Marina Cvetić

Abruzzo

Controguerra (Te)

Marina Cvetić si insedia in agricoltura come giovane imprenditrice vitivinicola nel 1996 e comincia a produrre vino di qualita nella provincia di Chieti, impianta nuovi vigneti ad elevata densità per ettaro, fa scelte tecniche veramente rivoluzionarie in campo tecnico-agronomico e tecnologico.

In pochi anni i successi fanno da stimolo all'imprenditrice che cerca nuove sfide: conoscere ed esplorare territori nuovi della Regione alla ricerca di nuovi terroir, Si spinge nella provincia di Teramo dove attualmente la sua produzione annovera il Montepulciano in purezza "Iskra" e 4 varietà monocultivar di Olio extravergine di oliva. La superficie aziendale, dislocata nei comuni di Controguerra e Corropoli (Teramo, Abruzzo), è costituita da 8 ettari coltivati a Montepulciano d'Abruzzo e 3000 piante di ulivo, la cui pregiata produzione viene poi conferita al moderno frantoio di proprietà.

ISKRA
"Iskra" (scintilla), creato nel 2003, è una nuova espressione di Montepulciano d'Abruzzo, ottenuto da viti dall'eta media di 45 anni; il numero medio di bottiglie prodotte è 45.000 da 0,75 litri, 1.000 da 1,5 litri, 500 da 3 litri, 200 da 6 litri. L'altimetria di ciascun vigneto è 220 metri sul livello del mare. Iskra, dopo un invecchiamento lungo un anno in barrique francesi nuove, trascorre un anno ulteriore in vasche di acciaio inox e un affinamento finale in bottiglia. II Rosso Colli Aprutini Iskra è una riserva, in uscita dopo 5 anni dalla vendemmia. La sua capacità di invecchiamento è grande.

Marina Cvetic

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
Le varietà di Olio Extra Vergine di Oliva Marina Cvetic sono quattro: la Dritta, la Carboncella, it Frantoio ed il Leccino. Circa 8000 ulivi delle cultivar autoctone più straordinarie d'Abruzzo. Tali varietà hanno un percorso di lavorazione autonomo: dal raccolto alla spremitura, ognuna è lavorata separatamente. Come per il vino, la scelta per l'olio Cvetic testimonia un assoluto rispetto per la natura. La raccolta manuale e la lavorazione fanno in modo che ogni singola oliva possa esprimere la sua personalità nell'olio che produce. Ogni varietà offre sensazioni gustative diverse e presenta qualità organolettiche peculiari: così viene fuori il fruttato e pungente sapore della dritta, il potente gusto della carboncella e del frantoio, il sapore delicato e leggero del leccino.